Skip to Content

macchina per vaporizzo

Il progetto è stato svolto per un’azienda italiana leader nel settore meccanotessile. La nostra collaborazione col cliente ha riguardato la re-ingegnerizzazione completa dei sistemi di automazione meccanica, di ventilazione e del software di controllo.

ATTIVITA’ SVOLTE

  1. Analisi dello stato dell’arte per innovazione dei principali sottosistemi;
  2. Sviluppo concettuale delle nuove soluzioni d’automazione;
  3. Definizione specifi che progettuali di dettaglio;
  4. Valutazione preliminare prestazioni tramite software di simulazione;
  5. Progetto e validazione sperimentale di banchi prova su specifi ci sotto-sistemi di macchina;
  6. Progetto di layout di prototipo di livello industriale della nuova macchina;
  7. Progetto di dettaglio di prototipo di livello industriale della nuova macchina;
  8. Supervisione alla realizzazione e all’affi  namento sperimentale

TECNOLOGIE IMPIEGATE

  1. Simulazioni numeriche in ambiente GNU Octave dei comportamenti termodinamici;
  2. Simulazioni ad eventi discreti in ambiente SIMIO;
  3. Software di progettazione meccanica ed elettrica;
  4. Ambiente di sviluppo d’automazione di macchina modulare e distribuita nxtControl;
  5. Ambiente di sviluppo HMI integrata nxtControl.
icon

IL PERCORSO DI INNOVAZIONE CHE SYNESIS STA SVOLGENDO IN COLLABORAZIONE CON L’AZIENDA CLIENTE MIRA ALLA RE-INGEGNERIZZAZIONE COMPLETA, MECCANICA ED ELETTRONICA, DI UNA MACCHINA DI ELABORAZIONE DEL TESSUTO A SUPPORTO DELLA STAMPA DIGITALE, CHE RAPPRESENTA IL PRODOTTO PIÙ STRATEGICO PER L’AZIENDA MECCANOTESSILE IN QUESTIONE.
IL SISTEMA, IN FASE DI INDUSTRIALIZZAZIONE FINALE, HA PERMESSO L’INTRODUZIONE DI VARI SOTTO-SISTEMI FORTEMENTE INNOVATIVI CHE HANNO MIGLIORATO L’EFFICIENZA DI MACCHINA SIA DAL PUNTO DI VISTA ENERGETICO, CHE DAL PUNTO DI VISTA DELLA QUALITÀ DEL PRODOTTO FINALE.

ATTIVITA’ SVOLTE DA SYNESIS
Synesis si è occupata di tutto il processo di innovazione, defi nendo col cliente la nuova architettura di macchina e studiando e sperimentando i sotto-sistemi più innovativi. Lo sviluppo fi nale del prototipo verrà realizzato in collaborazione con un Studio di Ingegneria operante nella progettazione di dettaglio di macchine automatiche.

progetto

FASE 1
IDENTIFICAZIONE CRITICITÀ PROGETTUALI MACCHINE ESISTENTI
In questa fase ci si è concentrati sull’analisi delle attuali soluzioni di mercato nei vari aspetti: meccanico, elettronico e software, in particolare gli algoritmi di controllo del processo chimico-fi sico.
Durante questa fase del progetto la maggior parte dello sforzo è stato speso nella modellazione matematico-numerica dei principali sotto-sistemi di macchina, utilizzando strumenti di simulazione di mercato ma anche sviluppando specifi ci modelli di valutazione termodinamica del processo.

 

FASE 2
STUDIO DI FATTIBILITÀ PER SOLUZIONI PROGETTUALI INNOVATIVE
Le potenzialità di miglioramento, anche radicale, individuate nella fase-1 del progetto sono state poi esplorate attraverso diversi “moduli” di uno studio di fattibilità.
Col cliente ci si è focalizzati quindi su:.

·    Sistema di movimentazione per migliorare la fl essibilità produttiva;
·    Sistema di coibentazione di macchina, per ridurre gli ingombri;
·    Sistema di gestione termodinamica del processo per migliorare l’ efficienza energetica e la resa sul prodotto;
·    Sistema di sensorizzazione avanzata;
·    Piattaforma software di automazione e controllo modulare per l’incremento dell’effi  cienza energetica della macchina.

 

FASE 3
DEFINIZIONE SPECIFICHE PROGETTUALI DI DETTAGLIO
Il lavoro di studio di fattibilità è confl uito in un approccio organico alla defi nizione di dettaglio di tutte le specifi che progettuali di macchina, integrando sotto-sistemi rinnovati con elementi ereditati direttamente dalla precedente generazione di macchine. Questo passaggio, condotto in stretta collaborazione col cliente, è stato fondamentale per garantire che il progetto soddisfacesse i requisiti tecnici e commerciali dell’azienda.

 

FASE 4
PROGETTO DI LAYOUT E VALIDAZIONE SPERIMENTALE DELLE SOLUZIONI INNOVATIVE
Il progetto vero e proprio del nuovo prototipo industriale di macchina comincia, in questa fase, con la defi nizione di tutti i layout (meccanico, elettrico, impiantistico, d’automazione e di controllo) in forma integrata e con l’approfondimento progettuale di quei sotto-sistemi innovativi che più di altri richiedono un approccio di affi  namento progressivo.
Per essi, si è deciso di realizzare dei banchi prova in scala reale, di fatto anticipando la progettazione completa,
per poter validare in ambito sperimentale le scelte ingegneristiche più spinte.

 

FASE 5
IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA DI CONTROLLO E AFFINAMENTO SPERIMENTALE
L’ultima fase prevede la realizzazione di tutti i disegni di dettaglio dei vari sotto-sistemi ed impianti della macchina, al fi ne di poterne garantire la realizzazione secondo gli standard interni del cliente. Questo comporta quindi l’adeguamento alle piattaforme software utilizzate per la progettazione così come l’integrazione degli elementi caratteristici della loro offi  cina, oltre che dei loro fornitori. Al termine di questa fase si procederà alla realizzazione del primo prototipo di macchina di livello industriale (macchina-0), che sarà utilizzato per l’affi  namento del progetto e l’introduzione delle dinamiche della produzione di serie da adottare a partire dal modello successivo.
Da qui l’utilizzo del termine prototipo di livello industriale, da intendersi come macchina industrializzata ma non ancora ottimizzata in termini di dimensionamento e selezione dei componenti.

I RISULTATI OTTENUTI

1 | REPORT DI ANALISI PRESTAZIONALE DETTAGLIATA DEI SOTTOSISTEMI DELL’ATTUALE SERIE DI MACCHINE E IDENTIFICAZIONE DELLE SOLUZIONI INNOVATIVE

2 | STUDI DI FATTIBILITÀ PROGETTUALE, CON STIMA DI IMPATTO ECONOMICO, PER I MODULI DI INNOVAZIONE SCELTI DAL CLIENTE

3 | DOCUMENTO DI SPECIFICHE COMPLETO PER L’INTERA MACCHINA

4 | PROGETTI DI LAYOUT DEL PROTOTIPO DI LIVELLO INDUSTRIALE PER LA NUOVA MACCHINA

5 | PROGETTI DI DETTAGLIO DEI BANCHI PROVA PER LA VALIDAZIONE SPERIMENTALE DEI SOTTO-SISTEMI PIÙ CRITICI E INNOVATIVI.

img_det_vaporizzo