Skip to Content

Cyber Physical System e Virtual Commissioning

Cyber-Physical System e Virtual Commissioning: l’estensione di un impianto nel mondo virtuale attraverso la sua rappresentazione simulata è lo strumento con cui incrementare funzionalità e reattività, riducendo lo sforzo e i tempi della progettazione.

Per mantenere la competitività nel mercato globale le aziende del settore manifatturiero devono sempre più confrontarsi con requisiti in rapida evoluzione quali la crescente varietà di prodotti, la customizzazione di massa, mercati sempre più dinamici e prodotti caratterizzati da brevi cicli vita. Pertanto vi è la necessità di investire in soluzioni tecnologiche innovative e di focalizzare le forze sulla concezione di sistemi di automazione di nuova generazione che possano garantire alla produzione il grado sufficiente di riconfigurabilità e di flessibilità.

In particolare, una delle tecnologie abilitanti per la realizzazione degli obiettivi citati, che sarà ampiamente adottata dal mondo industriale, è quella dei Cyber-Physical System (CPS) i quali permettono di introdurre strumenti e risorse di calcolo collegate in rete che rappresentano la convergenza tra il mondo virtuale e quello reale. La possibilità di usufruire della rappresentazione virtuale dell’impianto cambia in modo determinante la prospettiva a partire dai sistemi di controllo, i quali possono essere sviluppati sfruttando una intelligenza di livello superiore al caso tradizionale, e conseguentemente, permettere un’ottimizzazione globale del comportamento del sistema sia in termini di performance produttive che energetiche.

Ulteriore elemento, di fondamentale importanza, che sfrutta la connessione dei CPS con il mondo virtuale riguarda la possibilità di sviluppare delle piattaforme di Virtual Commissioning dove il modello virtuale simulato della macchina o dell’impianto può essere utilizzato in collegamento con l’hardware e il software di controllo sviluppato comunicando con loro in maniera del tutto simile all’impianto reale. Questo permette di eseguire il debug e la validazione del sistema di controllo sviluppato utilizzando il modello virtuale riducendo in maniera determinante i tempi di commissioning presso il cliente e i costi collegati.

Synesis mette a disposizione dei propri clienti le competenze legate a questi temi per introdurre l’approccio CPS nelle soluzioni industriali specifiche.